L'IMPLANTOLOGIA

è una branca dell’odontoiatria che permette di applicare al paziente, con perdita parziale o totale dei denti, protesi fisse di ottimo valore funzionale ed estetico evitando così protesi mobili o semimobili. Si tratta sostanzialmente di inserire con interventi di bassa invasività delle viti in titanio (impianti) nell’osso che simulano le radici naturali dei denti. Oggigiorno l’implantologia , con rare eccezioni, è sempre possibile anche se esistono situazioni di carenza ossea nelle quali l’intervento va fatto precedere da interventi di RIGENERAZIONE (è il caso in cui l’osso non è volumetricamente sufficiente).