Lo scanner intraorale sostituisce completamente la tradizionale presa d’impronta

permettendo di realizzare una vasta gamma di restauri, da singoli elementi fino a ponti ad arcata completa. È possibile rilevare qualsiasi tipo di materiale, offrendo in tal modo la massima flessibilità nella pianificazione del trattamento. L’impronta ottica permette di realizzare restauri di elevata qualità grazie alla sofisticata tecnologia di scansione ottica utilizzata, al sapiente controllo di qualità dello spazio occlusale e ai modelli fisici fresati con sistemi di alta precisione direttamente presso il nostro studio.

impronta_digitale_intaorale