Sedazione cosciente

Sedazione cosciente

Addio ansia e paura del dentista!

Sedazione cosciente

La sedazione cosciente è una tecnica di rilassamento in uso già dalla metà del XIX secolo, resa celebre dalla sua applicazione in ambito medico. Grazie al suo utilizzo è possibile eliminare l’ansia e la paura di ogni tipo di intervento, permettendo allo specialista di effettuare le cure con la massima tranquillità.

  • Pazienti più sereni e più soddisfatti per un lavoro svolto in pieno relax e con risultati eccellenti.
  • Adatta a qualunque tipo di soggetto, la sedazione cosciente è ideale per bambini, adulti e anziani.
  • E per chiunque voglia godersi i trattamenti dentistici senza stress.

Trattamenti dentistici Senza stress

La sedazione cosciente è utile per tutti gli interventi, specie quelli di chirurgia, di igiene dentale e per la presa di impronte.
La tecnica consiste nella somministrazione di una miscela di ossigeno e di protossido di azoto, inalati attraverso una comoda mascherina e che inducono uno stato di rilassamento totale e di leggera analgesia (riduzione della percezione del dolore).
Pertanto il paziente rimane cosciente e può rispondere e collaborare con il medico per una buona riuscita dell’intervento. Viene attenuato il senso del tempo che passa (cosa che rende confortevoli anche le sedute più lunghe), cessano gli stati d’ansia o paura, si potenzia l’effetto degli anestetici locali, ma soprattutto si genera uno stato di profondo benessere, che dura anche per qualche tempo dopo il termine della somministrazione.

Il protossido è un gas inodore e del tutto innocuo, tanto che ne è autorizzato l’uso su ogni tipo di paziente, anche nei bambini piccoli e nelle donne in gravidanza: addirittura nei casi di pazienti con problemi di ipertensione o disturbi cardiaci, il protossido è indicato in quanto induce un rilassamento che evita il rischio di eventi ischemici dovuti ad ansia e paura.

Il protossido d’azoto non è irritante e può essere usato in pazienti asmatici.
Non altera, inoltre, le funzioni epatica, pancreatica e renale poiché viene eliminato quasi esclusivamente per via respiratoria.
I principali vantaggi della sedazione inalatoria sono rappresentati dalla rapida comparsa dell’effetto sedativo e dal tempo di ripresa, molto più rapido rispetto alle altre forme di sedazione cosciente.